a
a
HomeINVESTIREASSET ALLOCATIONAsset Allocation di aprile: rischio recessione USA scongiurato. Ecco dove puntare

Asset Allocation di aprile: rischio recessione USA scongiurato. Ecco dove puntare

Il clima sui mercati finanziari è moderatamente positivo, nonostante il taglio delle stime di crescita dell’economia globale deciso dal FMI per 2016 e 2017. I rischi rimangono, ma l’ipotesi di un’imminente recessione negli USA, che circolava nel mese di febbraio, ci sembra superata.

 

Il clima sui mercati finanziari rimane moderatamente positivo: la ripresa del petrolio e il rallentamento del dollaro stanno favorendo il recupero delle Borse dei Paesi Emergenti, mentre in Europa e in Italia sui listini azionari pesa il crollo dei titoli finanziari.

In particolare, il taglio dei tassi d’interesse sui depositi in Giappone e l’aumento della forza del QE della BCE hanno contribuito a spingere i rendimenti delle obbligazioni verso livelli inimmaginabili fino a qualche anno fa, ma non sono serviti (per il momento) a sostenere la Borsa e il tasso di cambio. Invece, lo slittamento delle aspettative sul prossimo aumento dei tassi della Fed ha fermato la corsa del dollaro rispetto alle principali divise.

[accordion title=”Performance mercati”]

assetallocationaprile

[/accordion]

 

Benché il 27% circa dell’indice obbligazionario JP Morgan Global Government offra rendimenti negativi, il momentum sui titoli di Stato rimane positivo, e sembra destinato ad esserlo anche nei mesi a venire. Questo perché la Fed vuole vederci chiaro prima di aumentare i tassi e inoltre sia la BoE che la BCE non escludono ulteriori manovre di politica monetaria di natura espansiva.

Scenario base: bassa crescita economiche e poche vere opportunità per investire

Il Fondo Monetario Internazionale ha abbassato le stime di crescita dell’economia mondiale per il 2016-2017, anche se quest’anno la crescita del PIL dovrebbe essere in linea o marginalmente migliore del 2015. Certo rimangono diversi rischi da monitorare, ma l’ipotesi di una imminente recessione negli USA che circolava nel mese di febbraio ci sembra superata.

In aggregato, le politiche monetarie sono accomodanti a livello globale, le politiche fiscali sono meno restrittive e la risalita del prezzo del petrolio dovrebbe ridare fiato a produttori ed esportatori di greggio senza distruggerei i risparmi accumulati dai Paesi importatori.

Sul fronte delle valutazioni fondamentali non ci sono stati grandi cambiamenti. In termini di opportunità d’investimento,  la maggior parte degli attivi rischiosi ha valutazioni accettabili, ma mancano grandi occasioni d’acquisto: siamo grosso modo in un intorno del “giusto prezzo” nella maggior parte dei mercati. Sul segmento obbligazionario, preferiamo mantenere un basso rischio tasso d’interesse:  dunque puntiamo a investimenti caratterizzati da bassa duration (vi consiglio questa lettura, se non vi è chiaro il legame tra tassi d’interesse e prezzi delle obbligazioni). Secondo noi vale però la pena puntare al premio al rischio di credito, che giudichiamo su livelli appetibili, investendo nel segmento Corporate (a bassa duration). Continuiamo invece a star lontani dalle commodities.

Le idee d’investimento di AdviseOnly

Non abbiamo fatto grandi cambiamenti ai nostri portafogli obiettivo o tematici, perché in questo momento ci sembrano, nell’ordine:

  1. sufficientemente bilanciati tra attivi rischiosi e difensivi;
  2. diversificati dal punto di vista dei rischi macro-sistemici (Brexit, Grexit, o Cina);
  3. correttamente esposti a temi di sostanza, ad esempio High Dividend (azioni ad alto dividendo).

Nel portafoglio Euro ok abbiamo sostituito un ETF che sta per essere delistato, come spesso accade. Normale manutenzione di portafoglio, insomma.

Per quanto riguarda i portafogli tattici, senza modificare l’asset allocation abbiamo deciso di sostituire l’ETF azionario europeo con quello americano, per evitare inutili esposizioni a rischio Brexit e ad aumenti della volatilità intorno alla Grecia. Nel complesso, in questo momento il profilo rischio/rendimento della Borsa USA ci sembra più adeguato.


Nei prossimi giorni pubblicheremo un approfondimento relativo alle nostre scelte di investimento riservato agli utenti abbonati ad AO Tutor, con maggiori informazioni e insight di mercato.

Investi con consapevolezza, investi per il tuo futuro

Scritto da

Un cambio di rotta nella finanza personale. Con www.adviseonly.com in pochi click puoi realizzare un portafoglio di investimento. Accorciamo le distanze tra te ed i tuoi investimenti, rendendoti ad ogni passo più autonomo e consapevole.

lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.