a
a
HomeINVESTIREPortafoglio Etico: il lato responsabile della finanza

Portafoglio Etico: il lato responsabile della finanza

Un'idea d'investimento per investire in modo sostenibile e responsabile

Nel corso dell’ultimo secolo, l’umanità è stata letteralmente investita e trasformata da una serie di vere e proprie rivoluzioni. Tuttavia, con il sempre più veloce e incessante progresso stanno emergendo le criticità di un mondo sì più sviluppato, ma anche più fragile.

Alcuni dati inquadrano bene questa realtà:

  • Le risorse iniziano a scarseggiare; dal 1970 a oggi le risorse idriche si sono dimezzate e secondo l’Agenzia Internazionale dell’Energia (AIE) il petrolio è destinato a esaurirsi entro i prossimi 50 anni;
  • al contrario, il fabbisogno energetico dovrebbe aumentare del 50% entro il 2040, per via della crescente popolazione (entro il 2050 dovrebbe toccare quota 9,5 miliardi, fonte AIE);
  • per ultimo, non ce ne voglia il presidente USA Donald Trump, i cambiamenti climatici sono una realtà: l’aumento della temperatura degli ultimi 30-40 anni è pari a quello avvenuto nei 20 mila anni precedenti (avete letto bene) e gli effetti si riflettono sia sulla sostenibilità delle risorse sia sulla nostra quotidianità.

Insomma, il nostro pianeta inizia ad avere il “fiato corto”: è necessario un profondo cambio di paradigma nella gestione delle risorse per consegnare con serenità le “chiavi di casa” alle prossime generazioni. C’è da dire che l’opinione pubblica è sempre più ricettiva alla chiamata alla sostenibilità e gli appelli in mondo-visione dell’attivista più popolare del momento, Greta Thunberg, con le conseguenti manifestazioni nelle principali piazze mondiali al grido di #ClimateChange che hanno coinvolto oltre 7,6 milioni di persone, non fanno che confermare quello che ormai è molto più che un semplice trend modaiolo degli ultimi mesi.

Un valido aiuto verso questo obiettivo sta arrivando anche dal mondo della finanza: nell’ultimo decennio, infatti, hanno preso sempre più piede le forme di investimento targate ESG1 (ambientale, sociale e di gestione), CSR (responsabilità sociale d’impresa) o SRI (investimento sostenibile e responsabile).

Tutte perseguono un obiettivo comune: offrire una possibilità d’investimento e di crescita che non guarda solo al mero rendimento ma che sia anche socialmente sostenibile e responsabile.

In questo filone rientra anche l’idea d’investimento pensata dal nostro team: il Portafoglio Etico. Una soluzione nata con l’obiettivo di investire il proprio capitale secondo un approccio socialmente responsabile. Etico, appunto.

 

 

Il DNA del Portafoglio

Si tratta di un portafoglio adeguatamente diversificato, costruito attraverso la selezione di ETF che investono il proprio patrimonio secondo precisi criteri ambientali, sociali e di gestione delle società.

Le asset class presenti sono:

  • azionario dei Paesi Sviluppati, il cui peso preponderante dell’investimento è rappresentato dal mercato americano e dell’Asia-Pacifico;
  • azionario dei Paesi Emergenti;
  • obbligazionario societario, che investe nelle società con rating di alta qualità (investment grade) degli Stati Uniti;
  • obbligazionario governativo, che investe nei titoli di Stato Europei con duration di medio termine, meno sensibile al futuro ritmo di rialzo dei tassi.

Diversificazione, sostenibilità e valore. Sono queste le tre caratteristiche del Portafoglio, che investe nei premi al rischio del mercato che al momento risultano offrire le più significative opportunità.

La componente azionaria è quella maggiormente presente: un aspetto che delinea come questo sia un investimento orientato al lungo termine (quindi con un orizzonte temporale medio/lungo).

 

PTF Etico composizione | amCharts

 

I numeri dell’investimento etico

Il successo di queste forme d’investimento responsabile è ben rappresentato dai numeri ottenuti in questi primi cinque anni di storia del nostro Portafoglio Etico. Dal 2013 ha infatti fatto registrare una performance complessiva del 41,43%, a fronte di una volatilità annualizzata del 7,4%, valore inferiore rispetto alla volatilità media della maggior parte dei mercati azionari. Positivi anche i dati per lo Sharpe Ratio2 e per il Sortino Ratio3, indicatori utili a descrivere l’efficienza nell’ottenere la performance registrata rispetto al rischio assunto: dopo cinque anni di storia sono entrambi prossimi all’unità, valori emblematici di una efficiente gestione del Portafoglio.

 

PTF Etico performance | amCharts

 


 

Investire in modo socialmente responsabile, scopri ora il nostro Portafoglio Etico!

 


1 – Financial Brief | Investimenti socialmente sostenibili: moda o metodo?
2 – #ABCFinanza: valutare gli investimenti con lo Sharpe Ratio
3 – #ABCFinanza: cos’è l’Indice di Sortino e come si utilizza?

Scritto da

Un cambio di rotta nella finanza personale. Con www.adviseonly.com in pochi click puoi realizzare un portafoglio di investimento. Accorciamo le distanze tra te ed i tuoi investimenti, rendendoti ad ogni passo più autonomo e consapevole.

Nessun commento

lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.