a
a
Home2018Settembre

I fatti salienti della settimana Deficit/PIL al 2,4% nei prossimi tre anni. Il braccio di ferro tra il Tesoro e il Governo

Non è stata esattamente un’estate scoppiettante per i mercati finanziari, specialmente per l’Italia e i Paesi Emergenti. Ma non tutto

Ripartiamo dall’ABC. Anzi, dal BRIC: vi ricordate la sigla lanciata a livello globale nel 2001 da Jim O’Neill di Goldman

“Nulla si crea, nulla si distrugge, tutto si trasforma” Abbiamo deciso di scomodare il celebre chimico Antonie Lavoisier per parlare del

I fatti salienti della settimana Dazi, nuova puntata. Dopo le indiscrezioni del fine settimana, lunedì 17 settembre il presidente USA Donald

Scusate, ma devo fare qualche puntualizzazione sugli ETF. Perché in questi giorni, su vari media che si occupano di finanza,

Aumento dei tassi d’interesse negli Stati Uniti e rafforzamento del dollaro USA, valuta in cui il loro debito è rinominato.

Tanti auguri a Borsa Italiana, che quest’anno compie 20 anni: è nata infatti nel 1998 dalla privatizzazione dei mercati di

I fatti salienti della settimana L’addio di Nava. Con settembre hanno ripreso vigore le aspre critiche di Lega e M5S al

Se abbiamo una qualità distintiva è quella di metterci i bastoni tra le ruote da soli. In un momento tutto

Ci avviciniamo a un momento molto delicato per il governo italiano: quello della presentazione della Legge di Bilancio, un tempo

Il mese di agosto ha messo in evidenza le criticità dei Paesi Emergenti: il rialzo del dollaro USA (valuta in