a
a

minibond Tag

Minibond in crescita I più “anziani” sono i Minibond: nati nel 2012, sono obbligazioni di importo massimo pari a 500 milioni di euro, emesse da società non quotate (tipicamente PMI

L'Associazione italiana del private equity, venture capital e private debt (AIFI) chiede che l'azzeramento delle tasse, previsto per fondi pensione ed enti previdenziali nel testo della nuova Legge di

In un momento in cui i rendimenti obbligazionari rasentano lo zero o sono addirittura negativi, potrebbe essere interessante investire una piccola parte del proprio portafoglio in minibond. Questi strumenti, lo

Il fondo di Zenit SGR ha chiuso il periodo di fund raising raccogliendo oltre 80 milioni di euro che andranno a finanziare i progetti di crescita delle piccole e

In un contesto globale di bassi rendimenti, i MiniBond possono rappresentare un'ottima fonte di rendimento se siamo disposti ad assumerci qualche rischio in piĂą su orizzonti temporali medio-lunghi. Il mercato

Tra aprile e giugno di quest’anno le nuove emissioni quotate sul mercato ExtraMOT PRO di Borsa Italiana sono state in tutto 13, per un ammontare complessivo di 999 milioni

Il potenziale inespresso dei minibond è ancora elevato, anche perché tuttora molte aziende non sono pienamente consapevoli dei vantaggi legati a questa particolare tipologia di obbligazioni societarie. I minibond offrono

Le garanzie sono collaterali che proteggono l’investitore in caso di insolvenza dell’emittente: nel caso delle emissioni di minibond possono essere ipoteche e pegni, oppure contratti di fideiussione o di garanzia offerti