a
a
HomeCAPIRE LA FINANZAFINANZA PERSONALEFinancial Brief | Il market timing: se lo conosci lo eviti

Financial Brief | Il market timing: se lo conosci lo eviti

Cos'è il market timing e perchè sarebbe meglio evitarlo

Il luogo comune

“Sto aspettando il momento giusto per investire”

market-timing

[accordion title=”L’evidenza: si ottengono pessimi risultati con il market timing”]

Stando ai dati storici, la gente ottiene pessimi risultati nel tentativo di fare market timing: i risparmiatori inseguono continuamente le performance, finendo con il comprare e vendere nel momento sbagliato. Pensano di essere più bravi di migliaia di gestori professionali di fondi comuni. E così vendono e comprano, cercando di anticipare i movimenti del mercato. Il problema è uno solo: non funziona.

Come mostra il grafico, negli ultimi 5 anni gli errori di market timing sono costati in media lo 0,34% annuo al popolo dei risparmiatori europei (“Mind the gap 2016 – Europe”, Morningstar). Il market timing è stato sbagliato in tutte le tipologie di fondi comuni: azionari, obbligazionari, bilanciati e alternativi, con punte dello 0,58% all’anno (che, su un arco di 5 o 10 anni corrisponde rispettivamente al 3% e al 6%, mica poco). Dati simili si trovano anche altrove: negli USA per esempio, il rendimento lasciato sul campo dagli investitori dal 2002 al 2015 è stato addirittura pari all’1,32% medio annuo (“Mind the gap 2015”, Morningstar).
[/accordion]

[accordion title=”La verità: conviene restare investiti”]

Più che il market timing, conta il “tempo nel mercato”: cioè stare investiti. Quando la volatilità si alza, è facile essere preda dell’emotività, abbandonando la strategia d’investimento scelta razionalmente. Sfortunatamente, ciò aumenta di molto il rischio di “mancare” le migliori giornate sui mercati: questo danneggia la performance di lungo termine. Dunque, quando si adotta una strategia d’investimento conviene seguirla sempre, anche quando sembra che le cose non vadano benissimo. Perché a cercare di inseguire lo spettro del market timing si perdono tante occasioni: nella smania di evitare le crisi, si finisce con l’essere disinvestiti nei momenti più inopportuni, perdendo le performance migliori. 
[/accordion]

[accordion title=”Dopo ogni crisi, i mercati hanno sempre recuperato. Ci vuole pazienza e disciplina”]

I crash di Borsa accadono perché il mercato finanziario è un sistema complesso. Come il clima terrestre, nel quale si verificano temporali, tifoni e tempeste, ma poi torna il bel tempo. Analogamente, sui mercati finanziari ci sono brusche oscillazioni, momenti di panico, ma poi le performance tornano ad essere positive. Questa è la lezione della storia.
[/accordion]

[accordion title=”La soluzione: investire gradualmente nel tempo con un PAC”]

I mercati finanziari sono notoriamente difficili da prevedere e abbiamo visto come la ricerca del market timing abbia ricadute spiacevoli sulle performance degli investimenti. Il peggior nemico dell’investitore è sé stesso, la sua psiche. Perciò meglio evitare la ricerca del momento ottimale. State calmi e non fatevi distrarre dal “rumore” dei titoloni gridati sui giornali e in televisione. Puntate su disciplina e regolarità, siate focalizzati sul lungo termine. Utilizzate i PAC (Piano di Accumulo del Capitale), con fondi comuni o ETF, anche con piccole somme di denaro: ci sono buoni motivi per aspettarsi un significativo accumulo di capitale nel tempo. Guardate l’esempio del grafico: 1.000 euro investiti all’avvio dell’euro in un portafoglio bilanciato (50%-50% in obbligazioni e azioni internazionali), versando poi 10 euro ogni mese. Dal ’99 a oggi i mercati hanno visto lo scoppio della bolla dot.com, l’attentato alle Torri Gemelle, la crisi subprime e il default di Lehman Brothers, la crisi della zona euro. Ebbene, quest’ipotetico investitore ha versato poco più di 3.000 euro e oggi se ne ritrova circa 6.000 (alla faccia del market timing). Siate onesti con voi stessi: chi non lo può fare?
[/accordion]

[accordion title=”Per saperne di più: qualche suggerimento”] [/accordion]

Fai come altri 42.000 italiani, iscriviti gratis alla nostra newsletter!


Scritto da

Un cambio di rotta nella finanza personale. Con www.adviseonly.com in pochi click puoi realizzare un portafoglio di investimento. Accorciamo le distanze tra te ed i tuoi investimenti, rendendoti ad ogni passo più autonomo e consapevole.

lascia un commento