a
a
HomeCAPIRE LA FINANZAFINANZA PERSONALEIdee di investimento: 2 portafogli poco rischiosi che hanno avuto buona performance

Idee di investimento: 2 portafogli poco rischiosi che hanno avuto buona performance

Ricordate il portafoglio di Advise Only “Tempo Stabile” (su questo blog c’ anche un post che lo descrive nello specifico)?

Mi sono collegato al sito Advise Only e ho analizzato la serie storica che genera il grafico (consultabile da tutti), sia quella relativa al mio portafoglio “Stato di Mercato”. Da quando questi portafogli sono stati pubblicati sul sito è passato quasi un anno e mezzo e mi faceva piacere fare un quadro della situazione, per vedere che insegnamenti se ne possono trarre.

Entrambi i portafogli di investimento che vi proponiamo sono guidati da processi quantitativi che cercano di identificare rispettivamente se ci si trovi in uno stato di “rischio nella norma” (Bull Market nel mio caso) oppure di “rischio sopra la norma” (Bear Market nel mio caso).

Questi portafogli sono buoni per tutte le stagioni?

La risposta ovvia è no, altrimenti avremmo una linea retta che sale sempre! La domanda corretta da fare è: “quanto è affidabile, o fallace, un modello?”

A questa domanda ne aggiungerei altre due, ancillari: cosa posso fare per ridurre il “rischio modello”? Esiste una diversificazione del rischio modello?

Per rischio modello intendo la possibilità che ci sia una cattiva prestazione del modello, dovuta al fatto che non coglie la realtà dei mercati e quindi fa perdere molto denaro. Iniziamo col dire che entrambi i portafogli dal 4 luglio 2011 al 10 dicembre 2012 hanno realizzato una performance positiva (dati in tabella), con dei Max DrawDown del 3,3%. Risultati incoraggianti. Nell’ultimo anno e mezzo chi avesse seguito i 2 portafogli, avrebbe guadagnato senza soffrire troppo.

Tabella: Statistiche di rischio rendimento

statistiche di rischio-rendimento portafogli advise only

Se qualcuno avesse voluto diversificare per ridurre il rischio modello ed avesse, molto semplicemente, investito metà denaro in uno e metà nell’altro, avrebbe ricevuto la performance media con una riduzione del rischio complessivo del portafoglio. La correlazione tra i 2 portafogli è:

Morale della favola: combinando due modelli con filosofie diverse, il rischio complessivo del portafoglio è ridotto in base ad ogni indicatore (downside deviation, MaxDrawDown e Ulcer Index).

Quindi la diversificazione esiste non solo all’interno di un singolo portafoglio (investendo in vari strumenti e asset class) ma anche tra portafogli, investendo in strategie non molto correlate.

Sul sito Advise Only, in particolare nella Community (il social network per risparmiatori e investitori), esistono molti portafogli condivisi da diversi utenti (altri professionisti o semplici risparmiatori) e da Advise Only stessa, dai quali si può prendere spunto per varie strategie.

Perchè non fate come e realizzate anche voi il vostro portafoglio di investimento? Collegatevi ad Advise Only e scoprite come fare, quindi ricordatevi di condividerlo. Ci vediamo!

Scritto da

Risk Manager presso una società di gestione italiana. Laureato in Economia e Commercio e Scienze Statistiche, ha conseguito sia il Master in Finance sia in Insurance e Risk Management presso l’Università di Torino (CORIPE Piemonte). Si diletta di ricerca nel campo della stima del rischio e della gestione quantitativa per i portafogli multi-asset. È stato arbitro di calcio quel tanto che basta per farlo disinnamorare di questo sport ed è amante della buona cucina, in particolar modo dei dolci (…ha una moglie pasticciera). Si riconosce nel motto australiano “no worries mate”.

Ultimi commenti
  • Avatar

    Il suggerimento implicito è, per dirla terra a terra: prendi dei portafogli interessanti, ma non prioprio uguali, e fai un minestrone?

    • Avatar

      Il suggerimento implicito è che:

      Nessuno ha la sfera di cristallo, tutti hanno la capacità di generare portafogli quali/quantitativi.

      Se non ti fidi ciecamente di quel portafoglio è utile prendere 2 3 o 4 idee/modi di costruire un portafoglio e combinarli per mitigare il rischio modello.

      Ecco l’idea minestrone non è appropriata perché esite un’analisi a priori che ti fa dire quali “verdure” mettere e non tutto quello che trovo.

lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.