a
a
HomeECONOMIA E MERCATICOMMENTO AL MERCATOHai meno di 65 anni? Allora ti consigliamo di pensare alla tua pensione. Ecco due idee

Hai meno di 65 anni? Allora ti consigliamo di pensare alla tua pensione. Ecco due idee

In questo blog ne abbiamo parlato diverse volte e continueremo a scriverlo fino alla nausea: se non l’avete ancora fatto, è arrivato il momento di pensare seriamente alla vostra pensione.

È infatti noto che le “tradizionali” forme pensionistiche non siano più in grado assicurare un adeguato tenore di vita al termine dell’attività lavorativa. Vale quindi la pena essere prudenti e previdenti, organizzandosi per tempo, creare un portafoglio supplementare, magari con gradualità, attraverso versamenti successivi come un PAC.

Per facilitarvi il compito abbiamo creato due portafogli, condivisi e a vostra completa disposizione all’interno della Community Advise Only: Obiettivo Pensione e Obiettivo Pensione PAC, entrambi pensati con un fine: costituire un capitale in grado di integrare le forme previdenziali canoniche (pensione obbligatoria e forme pensionistiche complementari).

I portafogli in breve:

  • entrambi sono concepiti per un risparmiatore al quale mancano almeno 10-15 anni alla pensione, si adattano bene anche a durate superiori;
  • seguono in prevalenza una logica Buy & Hold (ovvero, compra & mantieni con possibilità di aggiustamenti tattici, come quello che vi proponiamo ora), mantenendo un profilo di rischio medio, almeno nella prima parte di vita del portafoglio (poi, tendenzialmente, il rischio diminuirà);
  • la semplicità della struttura del portafoglio e il valore minimo investibile (circa €10.000) sono tali da consentire sia l’investimento di una somma iniziale PIC (portafoglio Obiettivo Pensione), sia un investimento progressivo nel tempo, per esempio con cadenza annua PAC (portafoglio Obiettivo Pensione PAC); i due approcci possono essere ovviamente coesistere.

La logica sottostante ai portafogli punta alla diversificazione dei principali fattori di rischio a lungo termine sopportati dal portafoglio, cioè rischio mercato (generale), rischio default degli emittenti obbligazionari replicati dagli ETF, rischio geo-politico e rischio d’erosione da inflazione.

Da quando il team di Advise Only ha creato i due portafogli (settembre/ottobre 2012), è passato circa un anno. Non possiamo pertanto dare giudizi netti (servono diversi anni) ma possiamo affermare che, fino a questo momento, i due portafogli hanno svolto degnamente il loro lavoro, generato una performance positiva (Obiettivo Pensione: +10,23%; Obiettivo Pensione PAC: +3,80%) contenendo al contempo la volatilità dei mercati, grazie alla diversificazione tra i maggiori fattori di rischio.

Obiettivo pensione (clicca per aprire)

obiettivo-pensione

Obiettivo pensione PAC (clicca per aprire)

obiettivo-pensione-pac

 

Rispetto al momento della creazione dei portafogli, lo scenario macroeconomico è cambiato. Innanzitutto, il rischio sistemico è diminuito e, come segnala la nostra app gratuita del Barometro del Rischio, rimane nella norma. In secondo luogo, nonostante il temporaneo accordo sull’aumento del debito negli USA abbia posticipato l’entrata in vigore del Tapering, continuiamo a ritenere che a breve termine i tassi abbiano più probabilità di salire che di scendere e, dopo la ottima performance dell’ultimo anno, le obbligazioni risultano essere assai meno interessanti rispetto a qualche tempo fa. Al contrario, le azioni presentano valutazioni interessanti in molte aree geopolitiche e in vari settori.

Per queste ragioni, abbiamo deciso di modificare i portafogli, diminuendo la quota di obbligazioni e aumentando l’esposizione ad azioni. Inoltre, nel portafoglio Obiettivo Pensione PAC abbiamo aggiunto la componente monetaria, il cui scopo è bilanciare i rischi che la maggior presenza di azioni in portafoglio comporta (anche se tramite un investimento in ETF).

Se sei interessato a saperne di più, vieni a scoprire la composizione dei due portafogli direttamente in Community. È gratis e se lo desideri puoi seguirli, copiarli e farli tuoi con pochi clic. Prova: www.adviseonly.com.

Scritto da

Un cambio di rotta nella finanza personale. Con www.adviseonly.com in pochi click puoi realizzare un portafoglio di investimento. Accorciamo le distanze tra te ed i tuoi investimenti, rendendoti ad ogni passo più autonomo e consapevole.

Ultimi commenti
  • Vi segnalo che nell’Ob Pensione c’è il 2.4% circa in più di equity rispetto al suo gemello PAC. Mi sembra che nell’articolo diciate che il PAC è più aggressivo, ma è un 57.11% di equity contro un 59.52%.

    Perché nell’Ob pensione PAC non avete messo un ETF Obb. Gov 1-3Y anzi che la liquidità?

    • Raffaele Zenti

      Hai ragione, grazie, il PAC ERA più rischioso, la frase è fuorviante (e l’eliminiamo).
      Il confronto tra PIC e PAC in termini di rischio e performance è meno ovvio di quanto non sembri. Considera infatti che il risultato del PAC è una stratificazione del portafoglio pubblicato, perché ogni X mesi chi lo segue aggiunge un mini-portafoglio a quello già esistente (e il risultato ovviamente cambia in funzione della frequenza e dell’ammontare versato, che potrebbe non essere sempre lo stesso). Il confronto tra PIC e PAC, a livello di portafogli pubblicati sul sito, vale quindi fino a un certo punto: uno è il portafoglio vero e proprio (PIC, Ob. Pensione), l’altro (Ob. Pens PAC) è il mini-portafoglio del mese o del trimestre, ecc, che si va a sommare ai precedenti.
      Abbiamo preferito l’ETF liquidità perché con la prospettiva di rialzo dei tassi d’interesse, ha praticamente zero rischio di minusvalenze.

lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.