a
a
HomeCAPIRE LA FINANZAFINANZA PERSONALECome (non) guadagnare una montagna di soldi in 7 passi

Come (non) guadagnare una montagna di soldi in 7 passi

Una pratica guida da NON seguire quando si decide di investire i propri risparmi

Spoiler alert: ciurma, sto per dirvi cose emerse da una recente decrittazione di file (segreti) del Bilderberg Group. Queste informazioni, fino ad oggi utilizzate dall’establishment per arricchirsi alle spalle degli onesti cittadini, verranno divulgate sui mass media a breve. Ma qui trovate un’anticipazione.

Leggete con attenzione. Sono 7 consigli, perché il numero 7 esprime universalità ed equilibrio perfetto, un ciclo compiuto e dinamico. Pensateci: 7 sono i giorni della settimana, 7 le virtù e 7 i vizi capitali, 7 i sacramenti, 7 i numeri romani, 7 le Pleiadi, 7 i chackra, 7 i sigilli che annunceranno l’Apocalisse, e potrei continuare, ma voglio andare dritto al sodo. Perché qui si fanno i soldi. Let’s go.

  1. Market timing market timing market timing – I soldi veri si fanno con il market timing, lo sanno tutti, e chi dice il contrario mente sapendo di mentire. Pensate a quanti soldi potete fare evitando i grandi sell-off? Immaginate di aver comprato in Borsa azioni High Tech a metà anni ’90, vendendole non appena hanno iniziato a scendere all’inizio della bolla dot.com. Non ci vuole molto per capirlo, no?
  2. Investite a leva – Usate tutta la leva che potete: ETC e certificati vari con la leva più elevata possibile. Meglio ancora se usate i contract for difference: ottieni 30.000€ di potere d’acquisto con 100€! (c’è scritto sul sito di una società di trading online, roba affidabile). Ricordatevi – sempre – che la la leva amplifica i rendimenti del sottostante, quindi potete investire e guadagnare di più. Se unite market timing e leva, capite bene che la moltiplicazione del patrimonio è solo dietro l’angolo che vi aspetta. Le autorità di mercato limitano la leva perché non vogliono che diventiate ricchi, capite?!?
  3. Fate come i migliori, fate lo stock picking – Non c’è motivo di pensare di non essere in grado di imitare Warren Buffet! Ci sono migliaia e migliaia di azioni quotate nelle Borse di tutto il mondo: basta fare un po’ di ricerca e qualche titolo buono si trova, non è difficile. Magari vi abbonate a qualche buona newsletter di stock-picking, di quelle che danno le ditte giuste, e siete a posto.
  4. Seguite un corso di trading online – Ci sono dei tipi veramente tosti in giro, guru finanziari che ti insegnano a fare trading online, anche con opzioni binarie e prodotti a leva, certificati, derivati di ogni genere e quant’altro, su oro, divise, metalli. Un universo finanziario parallelo che oggi non potete nemmeno immaginare. Sono seminari interessantissimi, che in pochi giorni aumentano la fiducia in voi stessi e vi rendono degli esperti, delle autentiche macine da soldi.
  5. Non perdete tempo a investire in un fondo pensione – Quelli (intendo i fondi pensione) sono, finanziariamente, dei morti viventi. E allora non sprecate soldi investendo in inutili bidoni promossi da una banda di gufi sfigati pagati dall’establishment. Seguitemi: ma perché mai dovreste infilare i vostri sudati quattrini in un fondo pensione e non poterli più utilizzare, magari per 20 o 30 anni o più, senza sapere bene come e dove vengono investiti? No grazie davvero. La pensione è lontana, le opportunità ci sono ora, il trading online si può fare già oggi, i bond del Mozambico si possono comprare ora (rendono il 20%!). Allora perché aspettare? Meglio agire ORA. E quando arriverà il momento della pensione voi sarete già ricchi come un Creso del terzo millennio.
  6. Sfruttate tutti i vantaggi fiscali delle polizze unit-linked – Le tasse sono la cosa più importante: dovete evitarle a ogni costo. Le polizze unit-linked fanno questo: ottimizzano fiscalmente la gestione del vostro patrimonio, come ben sa l’elite finanziaria mondiale. E poi le polizze unit-linked sono impignorabili, no? Ma non abbiate il braccino corto: questi servizi non sono per tutti, quindi pagate tutto quello che che dovete pagare per questo impagabile servizio. Pagate. Pagate. Pagate. Pagate. Pagate. Pagate. Pagate (7 volte, certo).
  7. Investite in prodotti con commissioni molto alte, meglio se absolute return – Perché più alta è la commissione di gestione del prodotto finanziario nel quale investire, migliore è il gestore. Quella è gente che sa e fa cose che nemmeno potete immaginarvi, usano il modello di Markowitz, e vi farà ricchi. Se è una gestione patrimoniale, meglio ancora, perché è fatta su misura per voi e per le vostre esigenze, e il gestore farà solo ciò che è meglio per voi. Ricordate: più commissioni = più performance. La qualità si paga, no way. “Absolute return“, poi, significa che il ritorno è sempre positivo, è un valore assoluto, comunque vada il mercato, lo dice il nome stesso.

Tutto giusto, chiaro come l’acqua. O no?

Non vi fidate?

Date un’occhiata qui, allora:

  1. market timing;
  2. investimenti a leva – certificati – contract for difference – opzioni binarie;
  3. stock-picking;
  4. trading online e corsi di trading online;
  5. fondi pensione;
  6. polizze unit-linked;
  7. costi e commissioni – TER – modello di Markowitz – fondi absolute return – gestioni patrimoniali.

Se non vi fidate fate solo bene. Bisogna sempre, sempre avere qualche dubbio quando vi viene proposto un modo semplice, rapido e sicuro per fare un sacco di soldi. Di truffatori e cialtroni è pieno il mondo e a voi spetta il compito di riconoscerli e difendervi di conseguenza. Da sempre sono in prima linea per mettere queste situazioni sotto la luce dei riflettori affinché voi, la mia amata ciurma, siate in grado di navigare con sicurezza nel mondo della finanza.

Fai come altri 42.000 italiani, iscriviti gratis alla nostra newsletter!


Scritto da

Ha solcato i mari della finanza in lungo e in largo, su imbarcazioni piccole e grandi, con i mercati in tempesta oppure cavalcando grandi onde d’ottimismo. Da anni soffre di contorcimenti interiori che lo turbano nel profondo, e questo non solo per gli eccessi di frutti di mare, bensì per come vengono trattati i risparmiatori e per le tristi condizioni in cui versa l’industria che li dovrebbe gestire. E allora Jack Sparrow invoca l’ammutinamento! Basta con prodotti finanziari che fanno solo il gioco di chi li vende, basta con portafogli di risparmio che cozzano contro il buon senso! Entra nella ciurma di Jack e segui i suoi consigli per trasformare il tuo disagio in qualcosa di utile per i tuoi risparmi.

Ultimi commenti
  • Avatar

    Gli articolo di Jack sono sempre top!

  • Avatar

    L’ho letto la mattina appena sveglio. Pensavo, non avendo visto la parentesi, che vi foste rincoglioniti tutto in un botto. Poi ho capito che ero io che ero ancora rincoglionito dal sonno

lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.